Brescia Città Grande

...una voce fuori dal coro

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Credi all’Europa?

Aver fiducia in un grande progetto richiede che il progetto sia credibile e che non abbia al suo interno elementi di grave fragilità o di aperta contraddizione.

Se si constata che una parte rilevante della struttura economica del Continente, dentro e fuori dall’Unione poggia su capitali nascosti dal segreto bancario o dalla elusione compiacente di banche e fiduciarie, capitali derivati da depositi di criminali dittatori o truffatori (torna tristemente alla mente l’oro di Himler nascosto in Svizzera); se si scopre che la quasi totalità delle aziende multinazionali utilizzano paradisi fiscali e forme di evasione di vario genere (Ong. Action Aid), aziende la cui strategia è schiacciare e/o assorbire le imprese minori, facendo leva anche sulle furbizie fiscali; se infine si scopre nell’Unione Europea che la tendenza egemonica di singoli governi o leader rispunta ad ogni crisi; allora all’Europa non si può credere.